Un book fotografico è una scelta importante per la carriera di un’aspirante modella o modello. Essere accettate e scelte per un casting che possa cambiare la propria vita, non può prescindere da scatti artistici eccellenti. Dunque, come fare un book fotografico professionale che possa darci una spinta a entrare nel mondo delle passerelle? Prima cosa che c’è da sapere, è che non esiste il tutto e subito. Per cui sappiate che ci vuole molto tempo prima di raggiungere il proprio obiettivo. Si deve lavorare molto e con impegno, e soprattutto serviranno più book fotografici. Creare un book fotografico professionale d’eccezione per arrivare a cogliere l’interesse dei manager del settore della moda, è una cosa che richiede diverse regole da seguire. Sapere quante fotografie servono, come devono essere, quali sono le peculiarità che possono colpire al primo sguardo. Infine, quali sono le cose da evitare. Queste sono tutte informazioni che ci fanno capire una cosa, creare book fotografici da soli è sicuramente un errore grossolano.

 

Book fotografico modelle: serve perfetto

Solitamente un book fotografico in studio completo, che possa essere di successo, deve contenere un certo numero di scatti. Nonostante possano sembrare tanti o pochi, non banalizziamo il numero di scatti, una sola foto fatta male e le altre diventano inutili. Inoltre, è importante sapere che dal vivo, chi dovrà giudicarvi per un eventuale casting non vi vedrà mai più belle o uguali a come venite nelle foto. Una foto scadente quindi, potrebbe compromettere una promettente carriera. Ecco perché l’esperienza di un fotografo d’eccezione, serve a realizzare un book fotografico privo di errori banali. Esempi di book fotografico di successo ve ne sono molti in giro, ma vi sono anche storie di clamorosi insuccessi. Dunque, è bene sapere fin da subito dove si vuole arrivare, e quanto si è disposti a impegnarsi per raggiungere il proprio sogno.

 

Foto book modelle: come farlo

Innanzitutto, un book fotografico modelle, deve contenere una discreta varietà nelle foto. Outfit uguale in non più di due foto, cambiare spesso acconciatura, e non avere sempre pose monotone. Almeno un quarto delle foto inserite nel book destinato ai casting deve essere in costume o in intimo. I vestiti che come abbiamo anticipato devono essere cambiati spesso, devono essere di qualità e calzare perfetti. La donna che si pone davanti allo scatto, così come l’uomo, devono sembrare già modelli prima ancora di diventario. Per raggiungere tutti questi obiettivi, è necessario dimostrarli attraverso le fotografie. Dunque, non si può prescindere da un vero professionista. Un foto book modelle o modelli ben presentato, è un biglietto d’ingresso al mondo tanto desiderato.